Gioco d’azzardo dopo il Covid: Mettiamoci in gioco
Luglio 3, 2021
Mostra tutto

A San Donato Milanese Protocollo per la ripresa e lo sviluppo

La popolazione anziana e fragile è stata protagonista del confronto che ha avuto luogo a San Donato Milanese ( da remoto) fra il Sindaco Andrea Checchi e le confederazioni CGIL CISL UIL e i sindacati pensionati SPI FNP UILP. Per la UILP era presente Mario Mori che, come si dice in gergo, ha portato a casa un buon accordo su molte interessanti tematiche, ma in particolare per gli anziani e i fragili.

In estrema sintesi, nell’ambito del progetto “Smart Land che raggruppa  i 14 comuni dell’area omogenea del Sud-Est Milano, si è sottoscritto che

  • andrà avanti la progettazione di moduli abitativi che, anche riadattando il patrimonio comunale, siano funzionali a combattere le solitudini e le fragilità.
  • realizzazione di integrazione e coordinamento dei servizi sanitari con i servizi sociali e sociosanitari offerti dall’Amministrazione Comunale o da altri soggetti, al fine di evitare il senso di disorientamento, solitudine abbandono strutturale nell’attuale articolazione regionale di servizi . L’indicazione viene anche dalla U.E.
  • Progettazione della nuova “casa Comunità” ( mini alloggi per anziani con assistenza)
  • Competenze digitali dei cittadini : percorso formativo e di supporto
  • Creazione di luoghi per scambi generazionali

Dopo la pausa estiva i tavoli di confronto proseguiranno per l’attuazione del Protocollo

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatti