L’impegno primario per noi della UIL Pensionati (UILP) è rappresentare i diritti delle donne e degli uomini che, dopo avere lavorato, ora sono in pensione. Rappresentare i pensionati, per un sindacato confederale, vuole anche dire garantire il rispetto dei diritti di tutti i cittadini e di tutte le cittadine che compongono una larga fascia di popolazione che si trova a dover affrontare la parte più difficile della loro vita.
Siamo nati insieme alla UIL il 5 marzo 1950 e abbiamo la fiducia di pensionati che risiedono in Italia e all’estero. Le nostre sedi sono in tutta Italia e in Lombardia siamo presenti a Milano, Bergamo, Cantù, Chiari, Como, Cremona, Crema, Lario, Mantova, Monza, Olgiate, Treviglio, Valle Olona, Val Seriana, Val Sabbia, Val Trompia, Varese e siamo raggiungibili in qualunque momento attraverso telefono, mail, pagina FB e sito web.
UIL Pensionati Tesseramento 2021
Per la UILP rappresentare la parte più anziana della popolazione significa:

  • difendere e rivendicare il nostro diritto alla sicurezza economica in un sistema previdenziale, fiscale, sociale più equo;
  • difendere e rivendicare il diritto alla salute ed al benessere psicofisico
  • difendere e rivendicare la qualità della vita degli anziani in un sistema dove ci sia spazio, attenzione e conoscenza per le loro esigenze che sono tante e diverse, come sono tanti e diversi i modi in cui stiamo invecchiando e le diverse età che compongono l’invecchiamento.
  • difendere e rivendicare misure idonee di sostegno alla non autosufficienza
  • difendere e rivendicare il ruolo degli anziani come risorsa e combattere ogni forma di ageismo nella società.

Notizie

Gennaio 14, 2021

INPS comunica: cedolino pensione gennaio ( sintesi)

INPS 5 gennaio informa sul cedolino pensione gennaio 2021: una sintesi della segreteria nazionale UILP
Gennaio 6, 2021

Dry January: Un’utile sfida dopo i cenoni

Dry January o gennaio a secco è la sfida collettiva che ogni anno viene lanciata per disintossicarsi dopo gli stravizi del periodo natalizio. Tornare ad uno stile di vita più sano si è trasformato in una specie di gioco con già 4 milioni di partecipanti.
Gennaio 4, 2021

Silvia De Francia ” La medicina delle differenze” Storie di donne uomini e discriminazioni

La medicina di genere diventa un tema di equità nel diritto alla cura. Uomini e donne sono diversi anche nella malattia e nella cura. Questo libro descrive come dagli anni '90 sia iniziata un'evoluzione in questo senso e quanto ci sia ancora da fare.
Contatti